Online da Aprile 2006



Norwegian wood

libro-murakami-tokyo-blues


"Norwegian Wood" è un romanzo sentimentale e fortemente introspettivo dell’ormai noto Murakami Haruki.
La storia, ambientata a Tokyo negli anni ‘60, è narrata in prima persona dal protagonista maschile, Tōru Watanabe, che ripercorre in un lungo flashback i momenti più salienti del suo passato. In particolare, ripercorre quegli episodi che hanno segnato la sua giovinezza, come l’improvviso suicidio di Kizuki, suo migliore amico, nonché fidanzato di Naoko.
Accomunati dalla stessa perdita e segnati dallo stesso dolore, Tōru e Naoko troveranno presto sostegno l’uno nell’altro e, pian piano, il loro rapporto muterà in qualcosa di differente dalla semplice amicizia.
Nonostante all’apparenza sia un romanzo d’amore, "Norwegian Wood" rimane un libro sostanzialmente introspettivo, in cui i temi esistenziali della caducità della vita e della morte sono spesso al centro della riflessione dei personaggi e, in particolare, del protagonista maschile.
Al realismo con cui il protagonista racconta le vicende della sua giovinezza si affianca, da un lato, l’umorismo e il vitalismo di personalità singolari, spesso sopra le righe, come ad esempio Midori, Sturmtruppen e Nagasawa.
Dall’altro, invece, si ha una forte componente riflessiva e analitica che si manifesta attraverso Naoko e lo stesso Tōru.
Seppur lontana dalla maturità stilistica che Murakami mostrerà in alcune sue opere successive, "Norwegian Wood" è un'opera attuale sia nei contenuti che nello stile, e per questo ha incontrato l’immediato favore del pubblico giovanile.
Questo romanzo, scrive Amitrano, “riesce a catturare prima degli altri una sensibilità ancora inespressa e a tradurla in termini riconoscibili” (Norwegian Wood, trad. di G. Amitrano, Einaudi 2006, p. X). Inoltre, Murakami sembra aver colto “l’esigenza, ancora non dichiarata, di esplorare la zona dei sentimenti, esigenza che tutto nel contesto giapponese, sempre più rivolto a mondi virtuali e tecnologici, sembrava contraddire”.

"Norwegian Wood" è un romanzo di Haruki Murakami del 1987 espressamente basato sul racconto "Hotaru" (La lucciola) di cinque anni prima. In Italia il romanzo è stato pubblicato nel 1993 da Feltrinelli con il titolo di "Tokyo Blues".
Nel 2006 Einaudi ha curato una nuova edizione, con un'introduzione di Giorgio Amitrano, pubblicata con il titolo originale.

Eleonora Blundo


Informazioni

Autore Titolo originale Casa editrice Anno
Haruki Murakami
Noruwei no mori
Einaudi
Italia, 2006
Giappone, 1987

Commenta

comments powered by Disqus