Online da Aprile 2006



Solo con gli occhi

copertina-libro-wataya-solo-gli-occhi

È il primo anno di liceo. In classe si formano nuove amicizie, le prime complicità e le prime brucianti esclusioni.
Hatsu, seduttiva e ribelle, osserva il suo compagno Ninagawa, il quale, non visto, sfoglia compulsivamente una rivista con le foto di una modella di cui è segretamente, ossessivamente innamorato.
Gli sguardi alimentano il desiderio e i due ragazzi si scoprono presi in una storia che nasce come un'allegra schermaglia amorosa e si trasforma in un sentimento assoluto che finisce per escludere tutti gli altri.
Il libro sviluppa il tema della solitudine, dell'esclusione, attraverso uno stile fresco, semplice, diretto.

Risa Wataya, nata a Kyoto nel 1984, è una giovanissima scrittrice giapponese. Debutta a soli 17 anni con "Install" col quale vince il Premio Bungei 2001.
Nel 2003 vince, il prestigioso Premio Akutagawa con il romanzo breve "Keritai senaka" (La schiena che vorresti prendere a calci).


 

Recensione non ancora inserita


Informazioni

Autore Titolo originale Casa editrice Anno
Risa Wataya
Keritai senaka
Einaudi
Italia, 2007
Giappone, 2003

Commenta

comments powered by Disqus